Covid-19: in Trentino bollettino fotocopia per numero di decessi e genere, migliora il dato ricoveri



Il numero dei decessi da Covid-19 anche oggi è alto e ricalca il dato di ieri, anche nella suddivisione di genere: 7 uomini e 7 donne, età media 87 anni; la vittima più giovane aveva 80 anni, quella più anziana 97. La maggior parte dei decessi (9) è avvenuta in ospedale.


Il dato è riportato nel bollettino odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che indica anche il numero dei nuovi contagi. Su circa 1700 tamponi molecolari analizzati sono stati trovati altri 98 casi ai quali se ne aggiungono altri 279 già positivi all’antigenico e confermati dal molecolare. Sono stati effettuati poi circa 1500 test rapidi che hanno identificato 196 nuovi positivi. Scendendo nel dettaglio, dei nuovi casi positivi 176 sono senza sintomi e c’è un gruppo più che doppio (357) di pauci sintomatici: sono tutti seguiti a domicilio.

Ci sono poi 8 bambini con meno di 5 anni (1 di questi ha meno di 2 anni) e ben 111 contagi fra gli over 70, dato che impone di rilanciare con forza l’appello che da sempre le autorità sanitarie rinnovano e che richiama al massimo della responsabilità nei comportamenti da adottare per proteggere le classi di età più esposte agli effetti del virus (distanziamento, igiene delle mani, mascherina).

Nel rapporto si dà conto inoltre di altri 38 nuovi casi di bambini e ragazzi in età scolare (rispetto a ieri le classi in quarantena sono aumentate di 5 unità e oggi risultano essere 17).

Sul fronte ospedaliero fa sperare – anche se saranno i prossimi giorni a dire se l’auspicata inversione di tendenza si sta realizzando – il calo di alcuni valori: le dimissioni (36) superano i nuovi ingressi (34) e il numero di pazienti covid ricoverati scende a 465, anche se rimane uguale a ieri il numero di chi si trova in rianimazione (53).

È molto nutrito oggi il numero dei nuovi guariti: sono 214, cifra che porta il totale a 15.247.

Qualche dettaglio infine sui tamponi: per la precisione, quelli molecolari analizzati ieri sono stati 1.722 (1.239 dal laboratorio di microbiologia dell’ospedale Santa Chiara e 483 alla Fem) mentre all’azienda sanitaria risultano essere stati effettuati 1.483 tamponi rapidi antigenici.


95 visualizzazioni0 commenti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon