Covid-19: in Trentino 3 decessi, preoccupa incidenza virus fra anziani, quasi 27 mila casi in Italia

Aggiornato il: 8 nov 2020



TRENTO Anche oggi si registra un nuovo record nel triste primato delle persone contagiate dal Coronavirus. Nelle ultime 24 ore i casi di positività riscontrati sono stati ben 26.831 (quasi 2 mila in più rispetto a ieri quando l'asticella si era fermata a quota 24.991). Sale anche il numero dei morti che nell'ultimo bollettino sono 217 (contro i 205 di ieri). In Trentino preoccupa l'incidenza dei contagi fra la popolazione anziana.


Con la cifra record di 3.132 tamponi analizzati ieri, salgono di altre 173 unità i casi positivi al Covid 19 in Trentino. Lo certifica il rapporto quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che specifica come, sul totale dei nuovi contagiati, la maggior parte (98) presenta sintomi.

Aumentano anche i ricoveri in ospedale: oggi la cifra sale a 118, con 9 pazienti in terapia intensiva, mentre i decessi sono 3.

Preoccupa sempre l’incidenza dei contagi fra la popolazione anziana. Il rapporto dice che sono ben 59 i nuovi positivi di persone con 70 o più anni. Se si considera che dall’inizio di settembre questa coorte assomma a 481 soggetti positivi che si sono tradotti in 73 ricoveri (quando invece i ricoveri nello stesso periodo dei soggetti sotto i 40 anni è di appena 5 unità) si capisce quanta attenzione sia necessaria per preservare la salute di chi è comprensibilmente più fragile per questioni anagrafiche. In altri termini, del totale dei ricoverati, il 62 per cento riguarda pazienti over 70.


23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon