Coronavirus: il decalogo degli psicologi contro la paura

Aggiornato il: mag 5




ll dott. David Lazzari, Presidente Consiglio Nazionale Ordine Psicologi, ci propone questo breve vademecum che non vuole essere esaustivo né sostituirsi ad un aiuto professionale, bensì si propone come un contributo per riflettere e orientare al meglio i nostri pensieri, emozioni e comportamenti – individuali e collettivi – di fronte al problema Covid-19...




LA PAURA.

La paura è un’emozione potente e utile. È stata selezionata dall’evoluzione della specie umana per permettere di prevenire i pericoli ed è quindi funzionale a evitarli. Però funziona bene se è proporzionata ai pericoli. Così è stato fino a quando gli uomini avevano esperienza diretta dei pericoli e decidevano volontariamente se affrontarli oppure no.

Oggi molti pericoli non dipendono dalle nostre esperienze. Ne veniamo a conoscenza perché sono descritti dai media e spesso distorti dai messaggi che circolano sulla rete. Ecco alcune indicazioni per adottare atteggiamenti protettivi e responsabili.

5. INDICAZIONI ANTI-PANICO

1. La curva della paura

Il rapporto tra efficienza dei nostri comportamenti e paura è...


LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE SU IL CINQUE EXTRA CLICCANDO SULLA COPERTINA


0 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon