top of page

Calceranica al Lago. #riflessiSonori, la Musica si specchia nel lago


Il duo Salis ed Eddy Serafini



Quarto appuntamento con il concerto per flauto e arpa del “Duo Salis” e una prima assoluta di Eddy Serafini.

Giovedì 10 agosto - ore 20:45 presso la Chiesa di S. Ermete a Calceranica al lago.


La I Edizione della Stagione #riflessiSonori a Calceranica al lago prosegue con il primo dei tre appuntamenti di agosto.

Nella magnifica cornice della chiesa più antica della Valsugana il Duo Salis presenta un programma molto accattivante che spazia dalla musica assoluta di Bach a quella dei giorni nostri. Per l’occasione verrà eseguita in prima assoluta una “Toccata” per flauto e arpa del compositore trentino Eddy Serafini, brano scritto e dedicato al duo.

Questo ultimo brano “Toccata” per flauto e arpa è il frutto di quella continua ricerca che sta connotando ultimamente la scrittura del compositore Eddy Serafini: trovare quel giusto equilibrio tra ricerca e retorica non attraverso una sperimentazione fine a sé stessa ma piegata a ritrovare quella comunicatività e intellegibilità concettuale che ha sempre connotato la musica del passato in particolar modo quella barocca.

Il Duo Salis nasce dall'incontro dei due artisti trentini Flora Vedovelli (arpa) e Davide Baldo (flauto). Con uno storico di innumerevoli esibizioni, questa formazione coniuga le raffinate necessità espressive con l’eclettico dinamismo dei suoi membri, trovando una peculiare sinergia tra generi e linguaggi. Nel corso degli anni il duo ha spaziato dalla musica originale per questa formazione, sino alla musica tradizionale popolare, passando attraverso i coinvolgenti ritmi sud-americani stringendo collaborazioni internazionali sia con giovani artisti emergenti che con personalità quali Mme Elizabeth Fontan-Binoche e M. Lincoln Almada, esibendosi sia in Italia che all’estero (Francia, Olanda, Turchia).

Recentemente spinto dalla valorizzazione del repertorio originale meno conosciuto per questa formazione, il duo ha intrapreso un intenso lavoro di ricerca e divulgazione, favorendo il contatto della musica contemporanea in chiave fruibile e innovativa.


Davide Baldo è il primo interprete maschile ad essere stato scritturato per il ruolo del ‘Black Cat’ nel ciclo Licht di K. Stockhausen, (Luzifer’s Tanz - Holland Festival 2019, NL). Dedicato alla musica contemporanea e membro di Lucerne Festival 2021, ha collaborato come flauto e ottavino con diverse realtà tra cui Luzern Festival Contemporary Orchestra, NED ensemble, Kaolin Ensemble, Agorart Ensemble, Motocontrario, Noord Netherlands Orkest, Orchestra giovanile “Luigi Cherubini” (R.Muti), Residentie Orkest, AskoSchönberg Ensamble e Nationaal Jungen Orkest (Orchestra Giovanile Olandese). Attualmente membro della Alpen Symponie Orchester affianca l’attività orchestrale a quella cameristica in duo con l’arpista Flora Vedovelli. Diplomatosi al Conservatorio “F.A.Bonporti” di Trento con il massimo deivvoti, si è poi specializzato all’estero presso il Conservatorio Reale de L’Aja e l’ Accademia Nazionale di “S.Cecilia” a Roma, sotto la guida di flautisti come M. Andrea Oliva e M. Rien de Reede e Kathinka Pasveer.


Flora Vedovelli consegue il Diploma Accademico di Secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Trento. Durante il percorso di studi ottiene riconoscimenti in vari concorsi tra i quali: “Premio Nazionale delle Arti”, “Concours de la Harpe” di Limoges (FR), Concorso Internazionale “Riviera della Versilia”, Concorso Internazionale “Italian Festival”, European Music Competition “Città di Moncalieri”, Concorso Internazionale “Marcel Tournier”. Ha collaborato come solista ed informazioni orchestrali sia in Italia che all’estero ( tra cui Portogallo, Spagna, Turchia, Giordania, Svizzera, Francia). Ha studiato presso l’Haute Ecole de Musique de Genévè sotto la guida di Florence Sitruck. Si è perfezionata con Elizabeth Fontan-Binoche, Isabelle Perrin, Pierre- Michelle Vigneau, Gabriella dall’Olio e Lincoln Almada.


Eddy Serafini, compositore, didatta, liutista e docente presso il Conservatorio di Musica “Bonporti” di Trento. Vanta ormai numerosi riconoscimenti a livello internazionale: vincitori di vari concorsi, le sue composizioni sono eseguite in importanti manifestazioni e stagioni musicali in Italia e all’estero e ha collaborato con artisti come Nouvel Ensemble Moderne, Batavia Madrigal Singers, Orchestra “A. Toscanini”, Orchestra di Padova e del Veneto, Arriaga Quartet, Ars Trio di Roma, Giovanni Sollima. Ha pubblicato per Universal, Sonitus, PHPublichers, Berben, Edizioni Ricercate, ecc.


Prossimi appuntamenti di agosto:

Giovedì 17 agosto “Tra righi e righe” - Intrecci di musica e parole presso la piazza del Municipio del Comune di Calceranica ore 18:30 con Barbara Bertoli, violoncello e voce e le letture di Andrea Mattei


Giovedì 24 agosto – Concerto di Musica Antica in collaborazione con i corsi di perfezionamento musicale di Fornace Musica Antica 2023 presso la chiesa di S. Ermete ore 20:45

242 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page