top of page

Atletica. Per il GS Valsugana un 2023 carico di attese nei risultati





di GIUSEPPE FACCHINI


Nella nuova stagione agonistica 2023, partita con le gare indoor al coperto oltreché con le gare di cross, sono molto attese le conferme di buoni risultati da parte di diversi atlete/i del GS Valsugana Trentino, in particolare del settore giovanile, da sempre al centro dell’attenzione del sodalizio sportivo.

Tra le allieve spiccano i nomi di Gaia Galvagni, Cecilia Sbetti, Anna Fozzer, Lisa Eccher, Sofia Chiarani.

Tra le Juniores Anna Franzinelli, Francesca Pontalti, Alice Ropelato, Alessandra Sanna, Aurora Valentini.

Nella categoria cadette Alice Atz, Silvia Eccel, Francesca Marchi, Elena Paoli, Letizia Pintarelli, Emma Romanese, Annalisa Sanna, Sofia Tomasi.

In campo maschile tra gli allievi Manuel Ciola, Nicolò Comito, lo junior Samuele Leonardelli e i cadetti Gabriele Bertoldi, Alessandro Conci, Alessandro Conti, Marco Ghedini, Massimiliano Griot, Cristian Lazzeri, Damiano Moggio, Alessio Romanelli, Luciano Sandri, Massimo Ivan Vasyuta.

Gaia Galvagni vanta un personale nel salto in alto a Grosseto di 1.54 quando gareggiava tra le cadette, nel salto in lungo le migliori prestazioni sono di 4.85 a Grosseto e 4.77 a Cles e ha la capacità di migliorare ulteriormente.

Cecilia Sbetti ha ottenuto nel 2022 ottimi risultati in particolare nei lanci, peso, disco, martello e giavellotto.

Anna Fozzer è specialista delle gare di velocità in particolare tra i cadetti negli 80 piani e 80 metri ostacoli, Lisa Eccher viaggia bene nelle gare veloci come i 100 metri ma anche nelle distanze più lunghe, Sofia Chiarani nel 2022 ha ottenuto buoni risultati nel salto in alto oltre che nelle corse veloci, Anna Franzinelli nel giavellotto, Francesca Pontalti nei 400 metri, Aurora Valentini negli sugli 80 piani di Pescara e nei 200 metri di Bolzano.






182 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page