Andrea Bortolotti: la parodia della quarantena

Aggiornato il: giu 8




Come sconfiggere la noia, in questi quasi due mesi di reclusione?

Andrea Bortolotti, un 29enne di Miola di Piné, ci racconta un flashmob da casa davvero sensazionale: girare parodie di film e realizzare show direttamente dal soggiorno, dal giardino, dal garage o dalla cantina, tutto in chiave comica.

Tra i tanti sketch, Harry Potter è la saga che gli ha dato il maggiore seguito...


L'epica colonna sonora di Harry Potter suona dal soggiorno di casa: Andrea, ragazzo pieno di creatività, pensa a come rendere divertente la prossima caricatura della scena di Harry Potter e la pietra filosofale, mentre copre i panni di un Harry Potter dalla voce ancora fanciullesca e di un Albus Silente, preside della scuola di magia di Hogwarts, dal tono signorile e autorevole.


Andrea Bortolotti

Andrea è un commerciante che ha aperto, da tempo, una propria azienda di importazione di abbigliamento sanitario. Come tanti altri lavoratori, anche Andrea, abituato a viaggiare in tanti angoli d’Italia, si è ritrovato costretto a restare a casa secondo le normative imposte.

Dinanzi ad un’intera giornata libera, i classici hobby non bastano per coprire le interminabili ore a disposizione: per sconfiggere il terribile nemico dell’apatia, Andrea ha ideato il modo per...


LEGGI L'ARTICOLO INTEGRALE DI NICOLA PISETTA SU ANDREA BORTOLOTTI SU

IL CINQUE EXTRA DI MAGGIO – CLICCA QUI PER SFOGLIARE IL GIORNALE










37 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon