"Pergine chiama base lunare Alpha... noi siamo pronti per partire" venerdì 18 novembre




di GIOVANNI FACCHINI


Adrian Fartade, il noto divulgatore scientifico, autore di libri, youtuber, più volte ospite a Superquark di Piero Angela è il protagonista il 18 novembre alle ore 17 al Teatro comunale di Pergine del primo evento organizzato dall’Associazione Culturale “Insieme Cultura”. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. Il titolo dell’evento è “PERGINE CHIAMA BASE LUNARE ALPHA... NOI SIAMO PRONTI PER PARTIRE”. L’evento è patrocinato dal Comune di Pergine Valsugana, dalla Comunità di Valle Alta Valsugana e Bersntol, dalla Provincia Autonoma di Trento, in collaborazione con l’Istituto Scolastico Marie Curie.

Lo spettacolo proposto da Adrian Fartade sarà un monologo della durata di circa 90 minuti dal titolo “Luna: a love story – Da fonte di ispirazione per poesie d’amore a guida nei cieli notturni fino a meta più lontana del più grande viaggio dell’umanità, esploriamo la nostra storia per conoscere ed esplorare la Luna!”

“Nell’antichità, ci ha aiutato molto a farci le giuste domande sulla forma della Terra, sulle distanze cosmiche, su come era fatto l’universo – racconta il divulgatore nato a Bacau - Ora invece ci sta aiutando a conoscere la storia del sistema solare, da miliardi di anni ad oggi, e ci sta svelando incredibili segreti riguardo alla storia del nostro pianeta e come siamo arrivati qui. Infine, nel futuro ospiterà le nostre basi per esplorare il sistema solare ancora di più, usando l’acqua ai poli, intrappolata sotto forma di ghiaccio, per carburante, acqua ed aria».


Il titolo e il tema dell’incontro richiamano lo spazio ed il sogno del viverci che ha attraversato tante generazioni che sono cresciute con Star Trek e tante altre serie a tema. L'essere umano da sempre ha avuto paura dell'ignoto, di ciò che non conosce, ma nello stesso tempo ne è sempre stato fortemente attratto e travolto sino a spingersi oltre se stesso. Le domande a cui si tenterà di rispondere saranno: “il viaggio verso l'ignoto rappresenta il viaggio oltre i limiti dell'essere umano? Il superamento stesso di ogni limite, di una barriera o di un preconcetto da lui stesso creato?” Un argomento di grande interesse ed attualità dopo le missioni spaziali di Samantha Cristoforetti e le nuove sfide spaziali affrontate dall’uomo.

Adrian Fartade (Bacau, Romania, 1987), laureato in Storia e Filosofia presso l’Università degli Studi di Siena, si occupa di storia dell’astronomia.Divulgatore scientifico, sulla sua pagina Facebook e sul suo canale YouTube racconta a più di 400 mila iscritti le più recenti scoperte dei ricercatori delle università di tutto il mondo. Attore, tiene monologhi sull’esplorazione spaziale in planetari, scuole e teatri in giro per l’Italia. Tratta temi di scienza ed astronomia in teatri e festival perché la sua missione è fare appassionare alla conoscenza anche i più restii, con un occhio di riguardo per le nuove generazione. Tra i libri pubblicati: Viaggio nel Sistema Solare interno; A piedi nudi su Marte (2019) e Su Nettuno piovono diamanti (2020). Nell’ottobre 2021 esce anche il libro “Apollo Credici”, frutto della collaborazione con Luca Perri e Leo Ortolani, edito da DeAgostini.













382 visualizzazioni0 commenti