top of page

CRVT: dal 1° gennaio in diverse filiale novità e nuovi orari




Dal 1° gennaio 2023 la Cassa Rurale Valsugana e Tesino opererà una riorganizzazione delle proprie filiali, nominando nuovi responsabili al fine di garantire maggiori servizi e continuità nelle sedi più piccole e periferiche.


Con l’inizio del nuovo anno in molte filiali della Cassa Rurale Valsugana e Tesino avverrà una riorganizzazione che avrà come fulcro il rafforzamento del presidio territoriale e l’estensione dei servizi di consulenza e supporto di soci e clienti, anche nelle nostre filiali minori.


Paolo Gonzo direttore generale CRVT

La novità, ci dice il direttore generale Paolo Gonzo «coinvolge in prima persona i nostri Responsabili di filiale che con i loro collaboratori, sono coloro che stanno in prima linea nel quotidiano e interpretano nel concreto la relazione con i soci ed i clienti. Abbiamo pensato infatti ad alcuni avvicendamenti che dal primo gennaio del nuovo anno, interesseranno diverse filiali».

Ecco responsabili e filiali interessati dagli avvicendamenti:

Meri Baldi

Meri Baldi da responsabile della filiale di Telve passa a responsabile della filiale di Scurelle.









Daniel Muraro

Daniel Muraro da responsabile della filiale di Scurelle passa a responsabile delle filiali di Telve e di Torcegno.


















Denis Maschio

Denis Maschio da responsabile della filiale di Arsiè passa a responsabile delle filiali di Castello e Pieve Tesino.
















Federico Ropelato

Federico Ropelato da responsabile della filiale di Grigno passa a responsabile della filiale di Arsiè.









Alessandra Morandelli

Alessandra Morandelli sarà responsabile sia della filiale di Grigno che di Tezze.




Come ulteriore novità a testimonianza dello sforzo teso ad offrire una ancora maggior attenzione e vicinanza a Soci e Clienti, dal 1° gennaio nelle filiali monosportello, come Spera, Samone, Pieve Tesino, Torcegno e Olle, verrà confermato l’attuale orario di apertura per i servizi di cassa e invece sarà esteso fino alle ore 18.45 l’orario entro il quale sarà possibile – su appuntamento - recarsi in filiale per una consulenza, tutti i giorni tranne mercoledì pomeriggio quando tutta la banca rimane chiusa.

Questo è un passo importante e in controtendenza con quello che sta accadendo nel resto del mondo bancario e anche delle Bcc.

«Da tempo stiamo raccogliendo dati e ragionando in consiglio di Amministrazione – continua il direttore generale Paolo Gonzosu come garantire servizi essenziali. Le nostre antenne sul territorio grazie ai nostri amministratori e ai soci delle Consulte locali sono molto sensibili e hanno saputo captare anche questa volta la necessità di un cambiamento».

Cambiamento, che ci spiega sempre il direttore Paolo Gonzo «è una conseguenza dei grandi rivolgimenti di questi ultimi anni, che hanno cambiato le nostre abitudini come abbiamo visto con la pandemia. Sempre di più le persone si affidano alla banca digitale anziché al tradizionale sportello di cassa e sempre più persone chiedono di venire in banca per consulenze specialistiche in campo finanziario ed assicurativo. Come per la nostra salute ci rivolgiamo al medico di base per le questioni ordinarie, mentre quando abbiamo un problema più rilevante ci affidiamo a uno specialista, così nelle nostre filiali; per le questioni più complesse e specialistiche facciamo intervenire direttamente il consulente della zona senza che il Socio o il Cliente debba spostarsi dal suo luogo di residenza o che gli è più comodo».

La Cassa Rurale Valsugana e Tesino per agevolare ulteriormente le possibilità di contatto ha messo da tempo a disposizione dei propri clienti Prenotabanca sia su app che sul proprio sito.

Tramite questa applicazione diventa facile e immediato fissare in piena autonomia il proprio appuntamento nella filiale e con la persona desiderata.

Sul sito della Cassa Rurale www.cr-valsuganaetesino.net nella sezione Filiali è possibile sempre trovare orari e contatti aggiornati.













366 visualizzazioni0 commenti
bottom of page