top of page

Covid-19: dopo giornate difficili, quello odierno è un buon bollettino


È un rapporto dove fortunatamente non si registra alcun decesso quello presentato oggi dall’azienda provinciale per i servizi sanitari, mentre i contagi restano sotto la soglia dei 200. Le vaccinazioni intanto sono arrivate a 82.676 di cui 28.978 seconde dosi. Diminuisce ulteriormente la pressione negli ospedali che al momento registrano 248 pazienti covid, di cui 45 in rianimazione (2 in meno rispetto a ieri)..

Nel dettaglio, sono 61 i nuovi casi risultati positivi al molecolare ai quali si affiancano altri 116 positivi all’antigenico.

I molecolari hanno inoltre confermato la positività di 64 persone il cui contagio era stato individuato nei giorni scorsi dai test rapidi.

Tra i nuovi positivi, gli asintomatici sono 69, curati a domicilio come i 102 pauci sintomatici rilevati oggi.

Fra i giovanissimi ci sono 28 ulteriori casi (3 hanno tra 0-2 anni, 3 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 6 tra 11-13 anni e 11 tra 14-19 anni) mentre sono più numerosi quelli individuati fra gli ultra settantenni (16 nella fascia 60-69 anni, 17 tra 70-79 anni e 10 di 80 e più anni).

Le dimissioni dall’ospedale ieri sono state 22; i nuovi ingressi invece si sono fermati a 15. Aumentano inoltre di altre 212 unità le guarigioni che dall’inizio pandemia risultano essere dunque 35.486. Oltre 2.800 i tamponi: quelli molecolari sono stati 1.350 (928 analizzati dal Laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ed altri 422 alla Fem). È pari a 1.491 invece il numero dei tamponi antigenici notificati all’Azienda sanitaria.Un ultimo dato relativo ai vaccini riguarda la fascia degli ultra 80enni con 38.925 dosi finora somministrate; quelle della fascia 70-79 anni invece sono state finora 7.244.


142 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Erminia Bruna Menin, una pittrice da riscoprire

di MASSIMO DALLEDONNE Era la zia del pittore Guido Polo. Il personaggio che vogliamo presentare questo mese è Erminia Bruna Menin, una figura ancora oggi poco conosciuta in Valsugana, nata a Borgo il

Comments


bottom of page