Bando per il corso che formerà 32 nuovi medici per la città di Trento e per le valli trentine



TRENTO Trentadue nuovi medici di base saranno formati in Trentino. Lo prevede la delibera proposta oggi in Giunta dall'assessore alla salute, con cui è stato approvato il bando di concorso, per esami, per l'ammissione. Il corso post laurea inizierà entro aprile 2021, avrà una durata di tre anni e formerà i camici bianchi che si occuperanno di assistenza primaria e continuità assistenziale. Un'importante boccata d'ossigeno per le città e le valli del Trentino, dove la presenza dei medici di famiglia è ritenuta essenziale per garantire un'assistenza di alta qualità per tutti i cittadini.

Le figure che avranno la possibilità di iscriversi al corso verranno selezionate nell'ambito di un esame di ammissione nazionale che si svolgerà entro la fine dell'anno. Ogni Regione e Provincia autonoma emanerà il proprio bando di concorso, secondo il modello approvato dalla Commissione salute. L'amministrazione provinciale ha peraltro previsto una borsa di studio aggiuntiva rispetto a quella riconosciuta dal decreto del Ministero della salute e sarà riconosciuta ai medici trentini che accederanno al corso e che si assumeranno specifici impegni lavorativi.





47 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon