Vattaro: inaugurata la mostra "20x20" Arte in Vigolana curata dal professor Silvio Cattani




Arte diffusa, sul territorio, per ripartire dopo la pandemia: rientra in questo percorso la mostra "20x20", curata dal professor Silvio Cattani, in collaborazione con il Mart - Area educazione e mediazione culturale, inaugurata oggi alla presenza dell'assessore all'istruzione, università e cultura, Mirko Bisesti e del sindaco del Comune di Altopiano della Vigolana, Paolo Zanlucchi e le altre autorità locali. "Il binomio che ci deve accompagnare è quello di cultura e turismo, per portare anche nei paesi del Trentino esposizioni ed opere come questa - ha commentato l'assessore Bisesti - che stiamo inaugurando nella frazione di Vattaro. È fondamentale che non solo i grandi centri offrano occasioni di cultura, ma tutti i borghi del nostro territorio, valorizzando artisti trentini e artisti da fuori provincia".

La mostra sarà aperta fino al 29 agosto 2021 il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18, il mercoledì dalle 10 alle 12, presso Palazzo Bortolazzi a Vattaro.

La mostra di pittura contemporanea “20X20”, curata dal professor Silvio Cattani, in collaborazione con il Mart - Area educazione e mediazione culturale, si basa si una formula originale: ciascun artista ha realizzato due opere su tela formato 20x20; entrambe sono esposte in mostra e pubblicate in un catalogo con l’introduzione di Vittorio Sgarbi. "Questa mostra nasce lo scorso anno durante il periodo del lockdown - ha spiegato il professor Cattani -. L'idea condivisa con l'amministrazione comunale è stata quella di immaginare un progetto con il quale coinvolgere gli artistici, dimostrando come l'arte sia uno strumento di vita, un modo di guardare avanti e di pensare al futuro. Abbiamo coinvolto artisti trentini, ma anche nazionali e alcuni di fama internazionale, 36 in tutto, ai quali abbiamo chiesto di produrre due opere 20x20". Il rimando è, ancora una volta, al 2020; al termine dell'esposizione a ciascun artista verrà restituita una delle due tele, mentre la seconda andrà a costituire il nucleo iniziale di una collezione di arte contemporanea che sarà costituita nel comune Altopiano della Vigolana.



285 visualizzazioni0 commenti