Vaccinazione anticovid trentini over 80: più di mille prenotazioni all’ora


Nella giornata di oggi, fino alle ore 16, sono state registrate 4.967 prenotazioni, per un totale di 9.934 dosi con una media di 250 prenotazioni ogni 15 minuti (con picchi anche di 450 prenotazioni ogni quarto d’ora). Dopo una partenza rallentata dall’alto numero di accessi, il sistema è ora stabile e non ci sono code in attesa. Fino alle ore 12 di oggi sono stati somministrati 28.711 vaccini di cui 11.505 seconde dosi e 6.552 dosi agli ospiti di residenze per anziani e 2.907 prime dosi alle persone con più di 80 anni di età.


Nel corso della mattinata di oggi il sistema di prenotazione è stato rafforzato e la capacità di risposta è attualmente di mille prenotazioni all’ora. In agenda sono disponibili 22.500 posti (per un totale 45 mila dosi) per le persone nate prima del 31 gennaio 1941, che permetteranno di vaccinare tutti coloro che non si sono ammalati di Covid-19 negli ultimi tre mesi entro la metà di aprile, sempre che vengano confermate le consegne di vaccini.

Il dato complessivo delle somministrazioni di vaccino alle persone con più di 80 anni è attualmente di 2.907 dosi, un dato superiore a cinque volte la media nazionale e un risultato importante perché questa categoria di persone è quella a maggior rischio di complicanze e la loro messa in sicurezza con il vaccino è fondamentale per la loro salvaguardia e al contempo per alleggerire la pressione sui servizi sanitari.

Per ridurre i tempi di permanenza nei centri vaccinali si invitano le persone che hanno un appuntamento a presentarsi con un documento di identità valido, la tessera sanitaria e i moduli per la vaccinazione compilati scaricabili all’indirizzo: https://www.apss.tn.it/Documenti-e-dati/Modulistica/Moduli-vaccinazione-anti-Covid-19


87 visualizzazioni0 commenti