Si è chiuso un mese di novembre raro per il Trentino: ecco perché



Nel giorno in cui il Trentino è imbiancato dalla prima neve, arrivano le analisi meteorologiche del mese di novembre appena passato risultato più caldo e molto meno piovoso della media.

«E’ molto raro osservare così poca pioggia in novembre», comunica Meteotrentino. «Negli ultimi decenni solo nel 2015 e nel 1991 si sono verificati novembre più asciutti. Il mese di novembre di quest'anno è stato caratterizzato da persistenti condizioni di stabilità. Solo il giorno 16 si sono registrate delle precipitazioni diffuse anche se con apporti molto limitati».


Temperature

La temperatura media mensile di novembre è stata di 8,5 °C e risulta 2,1 °C superiore alla media climatica che è pari a 6,4 °C. La temperatura massima del mese, pari a 18,6 °C, è stata toccata il giorno 5 e risulta superiore alla media delle massime che è di 16,2 °C. La minima assoluta del mese di -0,9 °C è stata registrata il giorno 22 ed è superiore alla media che è pari a -2,6 °C.


Precipitazioni

Nel mese di novembre 2020, a Trento Laste, si sono registrate precipitazioni molto inferiori alla media: la cumulata mensile è risultata pari a soli 4,2 mm a fronte di una media di 111,9 mm; il numero di giorni piovosi, qui definiti come quelli in cui la precipitazione risulta maggiore di 1 mm, è pari a 1 (valore medio 7). Va tuttavia notato che nel novembre 2015 le precipitazioni furono completamente assenti.

La cumulata totale a partire da gennaio 2020 (pari a 782,6 mm) si mantiene ben al di sotto sia del valore dell’anno scorso (1244,4 mm) sia del massimo storico (2601,0 mm): il 2019, infatti, era risultato il più piovoso di tutta la serie storica.

Analogamente a quanto rilevato a Trento Laste, anche nelle altre stazioni analizzate il mese di novembre 2020 è risultato molto meno piovoso e più caldo della media fatta eccezione per Malé dove le temperature sono risultate molto vicine alla media.


49 visualizzazioni0 commenti