Sanità: domani possibili disagi per sciopero e assemblea sindacale




Nella giornata di domani, martedì 26 ottobre, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Nursing Up e Fenalt, hanno indetto, dalle ore 7 alle ore 14, un’assemblea sindacale del comparto sanità. L’assemblea si sovrappone al perdurare di uno sciopero generale nazionale indetto dal sindacato Fisi che si protrarrà fino al 31 ottobre e per il quale Apss ha già disposto la precettazione dei contingenti minimi di personale, così da garantire i servizi pubblici essenziali a salvaguardia dei diritti delle persone. Pertanto sarà garantita l’assistenza sanitaria d’urgenza (servizi di emergenza e pronto soccorso), mentre per quanto riguarda l’attività ordinaria, ad esempio visite ambulatoriali o prelievi del sangue, si potrebbero registrare disservizi in relazione al numero degli aderenti all’assemblea e allo sciopero.












183 visualizzazioni0 commenti