Sabato 8 agosto a Civezzano c'è "Fiabe al Forte"



Sabato 8 agosto, alle ore 17.30, a Civezzano, un omaggio all'arte con Fiabe al forte , organizzato in collaborazione con il Comune di Civezzano e il Circuito dei Forti del Trentino.

Un momento teatrale per i più piccoli tra i vigneti intorno al complesso fortificato Tagliata di Civezzano con merenda finale a base di sapori trentini proposti da Azienda Agricola "La Quadra" e Panificio Pasticceria Tecchiolli. Dalle 17.00 alle 20.00, apre invece le porte la cantina Villa Corniole, a Verla di Giovo, con AperiWine (link), aperitivo serale sulla terrazza con vini e bollicine Trentodoc abbinati a prodotti di Ca' dei Baghi - Az. Agr. Valcanover Tullio e Trota Oro.


Quando Sabato 8 agosto, ore 17.30 


Dove Tagliata Superiore di Civezzano presso Maso Cantanghel, via della Madonnina 33 – Civezzano 


Quota di partecipazione € 12,00 a nucleo famigliare, comprensiva di merenda in formula pic-nic


Note si consiglia un abbigliamento adeguato ad una passeggiata nel vigneto; si richiede di portarsi appresso una coperta adatta ad un pic nic nel vigneto; in caso di pioggia l’evento sarà annullato

Info e prenotazioni Biblioteca comunale di Civezzano tel. 0461 858400 – civezzano@biblio.infotn.it Prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti, entro le 12.00 di venerdì 7 agosto



Itineranti tra le bellezze del territorio, degustazioni al tramonto o sotto le stelle, pic nic tra i vigneti, passeggiate e pedalate alla scoperta di angoli poco conosciuti del Trentino, accarezzati dalla brezza estiva e rapiti dai colori della natura nel pieno della sua vitalità.

Questa è la decima edizione di Gemme di Gusto (link), rassegna che la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino organizza insieme ai propri soci. Una kermesse che solitamente si svolge in primavera ma che quest'anno, causa lockdown, è stata spostata ai primi dieci giorni del mese di agosto.

E così, enoappassionati, gastronauti o semplici amanti delle cose belle della vita, potranno scoprire i tanti territori coinvolti - dalla Valle di Cembra alla Valle dei Laghi, dalla Piana Rotaliana alla Vallagarina, dall'Alpe Cimbra alla Valsugana, dall'Altopiano della Paganella alla Val Rendena, senza dimenticare Trento e le sue colline – attraverso una ventina di esperienze speciali che vedono il coinvolgimento di più di 90 soci dell'Associazione.



118 visualizzazioni0 commenti