Per i lavoratori in difficoltà a causa del Covid arrivano oltre 450 mila euro



TRENTO – La Giunta provinciale ha destinato oggi 457.702 euro per finanziare un progetto di Agenzia del Lavoro a sostegno e tutela del reddito dei lavoratori sospesi o cessati per l’emergenza epidemiologica Covid-19. Le risorse arrivano dal "Fondo regionale per il sostegno della famiglia e dell’occupazione" che si alimenta con le restituzione dei vitalizi da parte dei consiglieri provinciali.

L’iniziativa permetterà ad Agenzia del Lavoro di valorizzare, a favore dei lavoratori colpiti dai riflessi economici della pandemia, gli strumenti attuativi della delega in materia di ammortizzatori sociali, attraverso l’erogazione di sostegni al reddito, eventualmente collegati a misure di politica attiva del lavoro. Il nuovo progetto sarà ora presentato alla Regione, ai fini della valutazione da parte del Comitato dei garanti, deputato a verificare e monitorare l’utilizzo delle risorse del Fondo. Ricevuto il benestare del suddetto Comitato il progetto potrà essere concretamente avviato.



13 visualizzazioni0 commenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon