Michele Sambugaro sorprende al 31° Rally Città di Schio





7 i piloti della Scuderia Pintarally Motorsport che hanno partecipato alla 31a edizione del Rally Città di Schio che si è tenuto venerdì 18 e sabato 19 novembre 2022.


Gara davvero bella per Michele Sambugaro alla quarta gara in carriera e alla sua prima esperienza con una Skoda Fabia R5 della Motorteam. Michele, navigato da Damiano Cattelan, si è classificato 22° assoluto.

Giornata alla fine positiva. Sono partito prudente nelle prime due prove speciali. Ho fatto purtroppo un errore in entrambe le prove e ho perso parecchio tempo. Poi ho cominciato a capire meglio la macchina, una Skoda R5, prima volta che la guido. Mi sono divertito davvero tanto, ho fatto dei bei tempi. Posso ritenermi molto soddisfatto. Grazie a tutti gli sponsor che mi hanno aiutato e soprattutto alla Pintarally Motorsport”.

Un po’ di amarezza per Nicolò Brunello navigato da Andrea Dal Maso. I due ragazzi del Progetto Giovani della Scuderia Pintarally Motorsport, per la prima volta a bordo di una Skoda Fabia R5 della Motorteam, hanno combattuto riuscendo a scalare la classifica fino alla settima posizione assoluta in mezzo a grandi nomi con tanta esperienza in più. Purtroppo due forature nel secondo giro di prove hanno fatto sfumare il sogno di arrivare nei primi dieci.

Primo di classe Michele Crescenzo navigato da Mauro Savegnago su Peugeot 106 kit del Team SMD Racing. “A tre settimane dal Rally di Bassano sono migliorate molte cose: prestazioni, sicurezza e feeling con la vettura. Purtroppo faccio fatica nelle notturne a causa dell’intervento all’occhio. Sono felice anche per gli sponsor che sono venuti a trovarmi. SMD è un team preciso e perfetto. Grazie al mio navigatore che mi ha sempre sostenuto. Insieme abbiamo fatto tanta strada”.


Mauro Savegnago dice: “C’è stato un miglioramento netto rispetto a Bassano. Più deciso e sicuro. Sono contentissimo della progressione di Michele”.

28° assoluto e 4° di classe a soli due secondi dal terzo classificato Leonardo Scalco navigato da Mattia Toffano su Peugeot 208 R2B del Team Baldon Racing.

Non sono arrivati alla fine della gara Stefano Brunello navigato da Giordano Corradini su Peugeot 208 R2 causa la rottura della cinghia, Alessandro Sartori navigato da Massimo Facchinetti su Peugeot 106 Gr. N per la rottura del cambio e Andrea Zanon su Peugeot 106 Gr. A del Team Galiazzo con alle note Lisa Filippozzi causa uscita di strada sulla penultima prova speciale quando si trovava in seconda posizione di classe.

Ha corso per la Scuderia Pintarally Motorsport al Rally Due Laghi Luca Travaglini navigato da Nico Calliari su Peugeot 106 Gr. N. classificandosi 10° di classe N2.

Prossimi appuntamenti:

Drift Battipaglia, 27 novembre 2022 con Michele Landolfi su Bmw E36 M3

Rally del Brunello, 09-11 dicembre 2022 con Aronne Travaglia navigato da Lorenzo Lamanda su Mitsubishi Lancer Evo X



125 visualizzazioni0 commenti