top of page

Levico Terme. Torna il servizio di continuità assistenziale





Sarà riattivato a partire da domani 22 luglio fino alla fine del mese di agosto, il servizio di continuità assistenziale stagionale (ex guardia medica) a Levico Terme. L’annuncio arriva dall’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana, che ha chiesto all’Azienda provinciale per i servizi sanitari un impegno ulteriore per consentire ai cittadini di usufruire di un servizio fondamentale per il territorio "Si tratta di una riattivazione importante - commenta l'assessore - ancora più perché avvenuta in un peculiare momento storico nel quale, non solo in Trentino ma in tutt'Italia sappiamo quanto sia difficile reclutare professionisti. Accanto alla continuità assistenziale che opera nelle fasce orarie e nei giorni in cui gli ambulatori dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta sono chiusi, c'è anche un'altra buona notizia rivolta ai tanti turisti che, soprattutto in queste settimane centrali fra luglio e agosto, affollano la zona dei laghi - conclude l'assessore -. A partire da lunedì e fino a dopo Ferragosto sarà attivato anche il servizio stagionale rivolto appunto ai turisti".

Il servizio di continuità assistenziale stagionale, che sarà garantito con la presenza di un medico, coprirà i turni diurni nei giorni di sabato e di domenica e nei giorni festivi dalle ore 8 alle ore 20; nei giorni prefestivi dalle ore 10 alle ore 20. Il servizio di continuità assistenziale di Pergine Valsugana coprirà i turni notturni. L’accesso al servizio avviene su prenotazione chiamando il numero unico per l’assistenza sanitaria non urgente 116117 che provvederà a mettere in contatto gli utenti con il medico. Sempre a Levico, a partire da lunedì 24 luglio fino a venerdì 18 agosto, sarà attivato il servizio di assistenza medica stagionale rivolto ai turisti.

Si ricorda che per gli interventi di urgenza-emergenza è operativa la rete del 112 e dei pronto soccorso.


145 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page