Il 27 dicembre anche in Trentino il “Vaccine Day”: prime 100 dosi in 7 ospedali e 7 RSA



Anche in Trentino, come nel resto d’Europa, domenica 27 dicembre partiranno le vaccinazione per contrastare il Coronavirus, in quello che è stato ribattezzato come il “Vaccine Day”.

Lo ha annunciato nel tardo pomeriggio l’assessore provinciale alla salute, Stefania Segnana nel corso del consueto aggiornamento della situazione relativo alla diffusione della pandemia. «La scelta che abbiamo fatto – ha spiegato l’assessore – è quella di una diffusione capillare sul territorio e non concentrata in alcuni luoghi. Le prime 100 dosi che avremo a disposizione saranno quindi utilizzate, domenica 27 dicembre, in 7 ospedali e in 7 RSA. L’Azienda sanitaria sta organizzando il tutto, con 14 postazioni e altrettanti team specializzati che si occuperanno delle vaccinazioni».

Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha invece annunciato per domani l’arrivo di una nuova ordinanza provinciale che recepirà l’ultimo Dpcm nazionale, che riguarda il periodo dal 24 dicembre al 6 gennaio. In questa nuova ordinanza – ha spiegato Fugatti – saranno introdotte anche eventuali specifiche relative al rientro dei trentini dall’estero ed in particolare dall’Inghilterra.




351 visualizzazioni0 commenti