Edoardo Bennato: la realtà non può essere questa




di GIUSEPPE FACCHINI


"La realtà non può essere questa" è la canzone scritta da Edoardo ed Eugenio Bennato in questi giorni del Coronavirus, eseguita anche in occasione del concerto del primo maggio. Il ricavato della canzone sarà devoluto all’Azienda Ospedaliera dei Volli di Napoli per l’emergenza Coronavirus.


Edoardo, com'è nata questa nuova canzone scritta in queste settimane per il coronavirus?

«Qualche settimana fa inviai a mio fratello Eugenio una nuova mia ballata acustica Dylaniana, anzi Bennatiana, con armonica e chitarra. All’inizio io le canzoni me le canto in finto inglese...

Abbiamo iniziato a pensare al testo ognuno da casa propria, come tutti siamo costretti a fare da settimane. Poi Eugenio ha scritto un testo bellissimo.»

È un ballata del tipo “Vendero’ ”, “L’isola che non c’è”...

«Ma mentre ne “L’isola che non c’è “ si parlava con un velo di malinconia e quasi rassegnazione dell’Utopia, dell’isola irraggiungibile e del sogno irrealizzabile, stavolta il tema è la realtà non può essere questa. La realtà che stiamo vivendo dobbiamo cambiarla… in meglio… ma dobbiamo necessariamente cambiarla.

La realtà è tutta in questa stanza, nella rete che annulla ogni distanza, la realtà è fuori dal balcone, nella rete che diventa una prigione…La realtà è tutta l’illusione di chitarre che suonano da sole nel silenzio di nessuna festa la realtà non può essere questa.

Quest’amore non può essere virtuale, ha bisogno di parole, di parole sussurrate. Di parole che tu sola puoi sentire ha bisogno delle strade e di tutto il mondo da scoprire…

La realtà è correre nel vento nella gara di nessun traguardo, nell’amore che sventola nel porto la realtà non può essere altro…

E non può rinunciare ai sogni e sognare le parola nuove di coscienze pronte a dire basta la realtà non può essere questa.

La realtà è tutta da rifare la vita che non si può fermare e che canta la sua ribellione rete che diventa una prigione…

E non basta vivere l’illusione di chitarre che suonano da sole nel silenzio di nessuna festa la realtà non può essere questa.»


CLICCA QUI PER SFOGLIARE IL NUMERO DI MAGGIO DE IL CINQUE EXTRA





29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon