Denis Pasqualin: «Turismo, verso una nuova promozione territoriale»


Torniamo a parlare di turismo e, dopo aver sentito il mese scorso il direttore dell'APT Valsugana-Lagorai Stefano Ravelli, abbiamo fatto due chiacchiere con il presidente dell'ente di promozione turistica, Denis Pasqualin, titolare del garni&wellness “Locanda in Borgo” di Borgo Valsugana. Con lui abbiamo parlato del disegno di legge sulla disciplina della promozione territoriale e del marketing turistico in Trentino...


di GIANCARLO ORSINGHER


Con Pasqualin abbiamo affrontato soprattutto l'argomento del disegno di legge di riforma delle APT, presentato dall'assessore provinciale Roberto Failoni a fine gennaio scorso e il cui esame è stato assegnato il 12 maggio alla Seconda commissione consigliare.

Un disegno di legge (contraddistinto dal numero 53) che introduce una nuova disciplina della promozione territoriale e del marketing turistico in Trentino e che ha l’obiettivo di rinnovare il sistema della promozione turistica superando l’attuale legge provinciale del 2002.

Il provvedimento è composto da 25 articoli e da una tabella che individua l’organizzazione territoriale delle aziende per il turismo e delle agenzie territoriali d’area. Agenzie che costituiscono la principale novità introdotta dal disegno di legge.

Uno dei punti focali della riforma è la definizione degli ambiti territoriali. Su questo punto il disegno di legge prevede che gli attuali 20 ambiti, composti da 15 APT e da 5 Consorzi turistici o di Pro Loco, siano ridotti a 10. Per poter rimanere “autonomo” un ambito deve registrare almeno un milione di presenze turistiche annue, in modo da avere assicurato un livello sufficiente di finanziamento proveniente dall’imposta di soggiorno. Da questo punto di vista il territorio “Valsugana-Tesino” non dovrebbe venire accorpato ad altre aree, essendo ampiamente sopra la soglia indicata.


Presidente Pasqualin, c'è però il grande nodo del finanziamento delle APT.

«Ed è collegato all'aspetto della ridefinizione degli ambiti, perché sotto una certa soglia di presenze è difficile assicurare una certa sostenibilità economica...


LEGGI L'INTERVISTA INTEGRALE A PASQUALIN IN PDF - CLICCA SULL'IMMAGINE SOTTO



0 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon