top of page

CRVT. I Premi allo Studio 2024 tornano con delle novità





Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato anche per il 2024 il rinnovo dell’iniziativa “Premi allo studio” rivolta ai Soci e ai figli dei Soci della Cassa Rurale Valsugana e Tesino con delle importanti novità e un occhio alla educazione finanziaria.



Sono più di 600 le ragazze e i ragazzi premiati negli ultimi cinque anni, e questa edizione 2024 dei Premi allo Studio della Cassa Rurale Valsugana e Tesino si distingue per l’introduzione di alcune, importanti, novità.

 La scorsa edizione aveva visto aumentare il numero dei premi da 100 a 140 con un plafond disponibile di 50.000 euro: in questa la platea dei possibili aventi diritto si allarga agli studenti delle professionali e anche a quelli delle scuole serali.

 Esprime soddisfazione per questa innovazione il Presidente della Cassa Rurale Arnaldo Dandrea: “il nostro intento è quello di essere il più possibile inclusivi sempre però valutando i risultati conseguiti nel proprio percorso di studi. Sicuramente il successo di questa iniziativa va oltre il semplice riconoscimento in denaro: credo piuttosto vada rinvenuto nel riconoscimento del valore dell’impegno e delle idee che i premiati hanno sempre saputo esprimere e comunicare”  

 

L’altra novità riguarda le modalità di riconoscimento del premio: ogni premiato avrà la possibilità di ritirare l’intero ammontare del premio, oppure di destinarne una parte in una forma pensionistica complementare presso la Cassa. In questo caso sarà incrementato anche l’importo del riconoscimento.

 

Una innovazione dal forte valore simbolico che il direttore generale Paolo Gonzo così commenta: “Il segnale che vogliamo dare ai nostri giovani è che la Cassa Rurale è sempre vicina alla comunità specialmente nelle esigenze più fondamentali, come quella del risparmio previdenziale, cercando di comunicare la consapevolezza dell’importanza che questi temi hanno nella vita di tutti.

Vorrei qui ricordare che da qualche anno la Cassa promuove l’educazione finanziaria e la pianificazione del risparmio previdenziale anche attraverso il progetto “Il Futuro è Qui”. Inoltre, con Cassa Mutua Valsugana e Tesino abbiamo messo a disposizione di tutti, specialmente dei giovani, le soluzioni per affrontare correttamente la prevenzione del benessere e della salute”.

Anche quest’anno all’atto dell’iscrizione ai laureati verrà chiesto di consegnare una copia della propria tesi di laurea, consentendo alla Cassa Rurale piena libertà di citazione ed utilizzo.

Lo scopo di questa iniziativa, che vedrà i primi frutti nei prossimi mesi, consente l’uso dei materiali raccolti per costituire un fondo contenente idee ed ingegni espressi dai giovani del territorio, in completa armonia con le prescrizioni statutarie della Cassa Rurale.

La premiazione verrà effettuata nel corso di un evento specifico, organizzato nel mese di dicembre e sarà occasione di condivisione delle aspirazioni e dei progetti dei premiati e una ulteriore conferma dell’impegno della Cassa Rurale nel sostenere e valorizzare i giovani talenti emergenti.

 Per iscriversi ai Premi allo Studio 2024, basta compilare il modulo on-line entro e non oltre il 30 settembre 2024.

Qui il Regolamento del Premio con tutti i dettagli – vai al Regolamento 2024

 

Per tutte le domande o altre comunicazioni: relazioniesterne@cr-valsuganaetesino.net









602 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page