Covid-19: per una giornata così bisogna tornare al 23 ottobre scorso


Nessun decesso da Covid oggi. Sebbene non basti da sola a far abbassare la guardia, la notizia è importante e si deve tornare indietro addirittura fino al 23 ottobre scorso per trovare una situazione analoga. Ma la lotta al Covid-19 è ancora aspra.


Nel rapporto odierno, l’Azienda provinciale per i servizi sanitari dà infatti conto di 73 nuovi casi positivi al molecolare e 134 all’antigenico. I molecolari hanno poi confermato 36 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Dei nuovi positivi di oggi, 83 sono asintomatici e 114 pauci sintomatici, come noto seguiti a domicilio. Gli ulteriori contagi fra bambini e ragazzi in età scolare sono 33 (20 le classi in quarantena) e fra loro troviamo 4 piccolissimi (meno di 2 anni) e 9 bambini di età compresa fra i 3 ed i 5 anni.

Gli over 70 invece oggi sono 35. I guariti, con i 110 registrati oggi, salgono a 23.481.

Un’altra buona notizia è la conferma del trend delle ospedalizzazioni, anche oggi in calo: ieri le dimissioni sono state 26 contri 15 nuovi ricoveri; un rapporto che attesta il numero di pazienti covid attualmente in reparto a quota 225 (ieri erano 236), compresi i 34 pazienti che necessitano delle cure intensive.

Rimane significativo il numero di tamponi analizzati ieri: 2.457 i molecolari (1.311 dall’Ospedale Santa Chiara e 1.146 dalla Fem) mentre gli antigenici notificati all’Azienda sanitaria sono 1.286.

Prosegue anche il programma di vaccinazione: stamane risultavano somministrate 17.732 dosi (quelle relative ai richiami sono 4.187) delle quali 4.698 ad ospiti di residenze per anziani.

126 visualizzazioni0 commenti
© Copyright il Cinque/Media Press Team

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon