Covid-19: in Trentino superate le 650 mila vaccinazioni




Il tetto delle 650.000 vaccinazioni è stato superato, ma anche in Trentino il virus continua a diffondersi, con una cinquantina di nuovi contagi. E se fortunatamente torna a zero il numero dei decessi per Covid-19, in ospedale sale di nuovo il numero dei ricoverati che diventano 25.

Ci sono 11 ragazzi e 6 anziani fra i nuovi casi positivi. Nello specifico 1 con meno di 2 anni, 1 tra 3-5 anni, 3 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 4 tra 14-19 anni. E poi 2 ciascuno nelle fasce 60-69 anni, 70-79 anni e 80 o più anni.

Ieri sono stati analizzati 766 tamponi molecolari che hanno riscontrato 14 nuovi casi positivi e confermato 12 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Gli antigenici sono stati 2.433, dei quali 34 sono risultati positivi

In ospedale sono entrate altre 3 persone (solo 1 è stata dimessa) portando il totale a 25, di cui 2 in rianimazione.

Intanto prosegue la campagna vaccinale che nel giro di 24 ore annovera altre 4.465 somministrazioni: stamattina il totale era infatti arrivato a 651.670, delle quali 286.253 si riferiscono ai richiami. Nelle fasce over 80, 70-79 e 60-69 le somministrazioni sono state finora rispettivamente 67.334, 90.576 e 106.815.

Infine le guarigioni: oggi altri 33 soggetti sono stati dichiarati guariti, per un totale da inizio pandemia pari a 45.237.



63 visualizzazioni0 commenti