«Contro la catastrofe ambientale, agricoltura di qualità e ritorno al territorio montano»