top of page

Comunità Alta Valsugana e Bersntol. Presentato il progetto "Il mio SUPERpoterEU"





di GIUSEPPE FACCHINI


È stato presentato nella sede della Comunità di Valle Alta Valsugana e Bersntol il progetto “Il mio SUPERpoterEU “ e lo spettacolo che si terrà il 6 maggio in occasione della Festa dell’Europa


Il progetto dell’Istituto d’Istruzione Marie Curie di Pergine in collaborazione con i partner IC Pergine 1, IC Pergine 2-Freinet, IC Civezzano, IC Vigolo Vattaro, IC Levico Terme, presenti all’incontro, Comunità Alta Valsugana e Bersntol, Europe Direct Trentino ed è finanziato sul Bando Reti Scuola-Territorio della Fondazione Caritro

Con questo progetto si va alla scoperta della costruzione dell’Unione Europea con l’aiuto dei Fondatori d’Europa, ovvero le persone che hanno gettato le fondamenta del processo di integrazione europea, che ha portato all’Unione Europea che conosciamo oggi, madri e padri fondatori come Jean Monnet, Sophie Scholl, Eliane Vogel Polsky, Luise Weiss, Alcide De Gasperi, simboli di creatività, coraggio, perseveranza, pace, inclusività.


In apertura di incontro il presidente della Comunità Andrea Fontanari ha sottolineato come è nato il progetto pilota “Europa in Comunità” del quale fa parte anche “Il mio SUPERpoterEU”, che dopo ampia discussione con la Provincia è stato condiviso dalla stessa attribuendo alla Comunità il ruolo di ente intermedio su questa materia e che prevede anche la formazione di  tre persone specifiche su questo settore per un progetto ad ampio raggio e inclusivo che coinvolge le scuole in un progetto europeo. 

La Dirigente dell’Istituto di Istruzione Marie Curie Tiziana Gulli ha rimarcato il ruolo dei docenti e dirigenti scolastici che hanno creduto nella qualità del progetto fatto di valori etici, per rafforzare le competenze e le relazioni per formare bravi cittadini. 

Fenyvesi Kiss Boglarka, assessore alla cultura e allo politiche europee della Comunità di Valle ha posto l’importanza della partecipazione attiva delle scuole al progetto, lavorando insieme in uno sforzo comune che va oltre lo spettacolo del 6 maggio. 


pubblicità

La Comunità di Valle non aveva questa competenza specifica in materia ma ha voluto impegnarsi a fondo, ricevendo fiducia da parte di tutti gli enti  che collaborano al progetto. 

Il progetto della Comunità è partito con una ricognizione preventiva delle conoscenze  per poi sviluppare un percorso di formazione denominato “Pillole europee”, una visita studio a Bruxelles, l’attivazione dello Sportello Europa, il SuperPoterEU il cui obiettivo è coinvolgere i giovani in un percorso alla conoscenza dei valori fondanti dell’Unione Europea.    

Morgan Betti, assessore alla cultura del Comune di Pergine, ha ribadito il sostegno dell’amministrazione comunale e i ringraziamenti a Presidente e assessore della Comunità. 

Federica Chiusole regista dello spettacolo insieme ad Alessandra Evangelisti, ha raccontato le prime prove degli studenti per lo spettacolo che si svolgerà al Teatro comunale di Pergine nella mattinata del 6 maggio, Giornata dell’Europa, su un testo che verrà rappresentato dagli studenti della prima classe ASL del Marie Curie.





451 visualizzazioni0 commenti

Komentáře


bottom of page