Cinque appuntamenti alla scoperta del rododendro nella Valle di Mòcheni



Questa estate 2021 il Comune di Palù del Fersina, assieme ad Alberto Pattini, ideatore del progetto, Pro loco e Accompagnatori di media montagna e di territorio del Trentino, organizza 5 escursioni alla scoperta della fioritura del rododendro.


A partire da sabato 19 giugno, una volta a settimana nel weekend, fino a al 17 luglio, sarà possibile ammirare la fioritura di questo arbusto che adorna le montagne della Valle dei Mòcheni e che proprio in questo periodo esprime tutta la sua bellezza con spettacolari fioriture. Si tratta di passeggiate di facile o media difficoltà, in funzione della lunghezza e del dislivello percorso, che partendo a giugno dalle zone basali della proprietà comunale permetteranno di conoscere questo territorio montano, caratterizzato da generosi boschi di abete rosso, larice e pino cembro, intervallati da pascoli e prati, punteggiati dai tipici masi mòcheni. Percorrendo strade forestali, ma anche antiche mulattiere e vecchi sentieri, potremo salire gradualmente seguendo la fioritura del rododendro, la nostra Rosa delle Alpi. Le escursioni si svolgeranno nelle giornate di sabato e domenica, per permettere una migliore fruizione, e avranno una durata di mezza giornata, concludendosi generalmente nell’arco della mattinata: in tutti gli appuntamenti sarà presente un Accompagnatore di media montagna che saprà raccontare il territorio con competenza e simpatia, per regalarvi un’esperienza unica nel suo genere. Nell’appuntamento del 3 luglio è compresa nel prezzo la visita alla miniera museo “Gruab va Hardimbl” mentre nell’ultimo appuntamento saliremo oltre il lago di Erdemolo e pertanto l’escursione avrà durata fino alle ore 15. Al termine della passeggiata, compreso nel prezzo, sarà possibile degustare alcuni prodotti tipici preparati con cura e passione da alcuni ristoratori della zona. Il costo è pari a 25 € a persona, con prezzo speciale per bambini e famiglie; 30 € nell’escursione del 3 luglio per la visita alla miniera museo e 35 € nell’escursione del 17 luglio. La prenotazione è obbligatoria, chiamando Patrizia al 3343012218; l’attività partirà con un minimo di 10 adulti iscritti. Si consiglia un abbigliamento da montagna per l’altitudine media della passeggiata, con scarponcini che sostengano la caviglia, bastoncini da trekking, piccolo zaino con acqua, pranzo al sacco (solo nell’escursione del 17 luglio).

Qui di seguito quindi i dettagli delle escursioni:

SABATO 19/06: GIRO DEI MASI ALTI DI PALU’ DEL FERSINA Partenza: parcheggio presso il Municipio di Palù del Fersina 1370 m slm ore 8.30 Destinazione: Baldal 1700 m slm Dislivello: +330/-330 m Lunghezza: 6 km DIFFICOLTA’: facile Fondo: percorso circolare - strade asfaltate, strade sterrate forestali, mulattiera Tempo: 3,5 h Bellissima e panoramica passeggiata sopra l’abitato di Palù del Fersina, alla scoperta delle prime fioriture di rododendro. Incontreremo lungo il nostro cammino prati falciati e pascoli con rododendro, boschi di abete rosso e larice, i caratteristici masi mòcheni collegati da antiche mulattiere in selciato orlate da tenaci muretti a secco o palizzate in legno. Una breve escursione che permette di conoscere il perfetto intreccio di natura e tradizionale architettura di montagna, in un’armonia paesaggistica creata nei secoli dagli abitanti di Palù del Fersina.

DOMENICA 27/06: DE LUTTERN EN AUSERTOL – I RODODENDRI NELL’AUSERTOL Partenza: Palù del Fersina – presso l’Agritur Unterstòll 1440 m slm ore 8:30 Destinazione: Ausertol 1780 m slm Dislivello: + 340 m/ - 340 m Lunghezza: 5 Km DIFFICOLTA’: facile Fondo: percorso circolare - strade sterrate asfaltate e forestali, sentieri Dall’agriturismo Unterstòll raggiungeremo località Tassaineri, dove sarà possibile ammirare la tipica struttura dei masi costruiti in alta Valle dei Mòcheni. Proseguendo lungo il sentiero n.370 passeremo la località Hoff, raggiungendo la località Ausertol. Da qui potremo ammirare il “prato rosa” da cui è composto tutto il monte Stanga formato dai rododendri in fiore. Ausertol in mòcheno significa “la valle di fuori” ed è la zona compresa tra il monte Stòng (Stanga) e la Cima Palù che si chiude all’ Ausertoljoch (Passo Palù). Il ritorno è previsto dalla strada forestale, immersa tra i boschi di abete, con diversi punti panoramici sulle montagne di Palù e su tutta la Valle dei Mòcheni. Rientro per le 13:30 circa e degustazione.

SABATO 3/07: HARDIMBL - ERDEMOLO Partenza: Palù del fersina - loc. Tolar (piazzola elicottero)1340 m slm ore 8:30 Destinazione: Hardimbl 1720 m slm Dislivello: + 380 m / - 380 m Lunghezza: 6 Km DIFFICOLTA’: media Fondo: percorso circolare - strade asfaltate, strade sterrate forestali, sentieri Partendo dal fondovalle a 200 metri dal centro abitato di Palù del Fersina percorreremo la strada forestale che costeggia il torrente Fersina. Passando per la località Unterstòll, dove è possibile ammirare il fascino di alcuni Masi con la tipica struttura in muratura e blockbau, procederemo lungo la rinnovata strada forestale che parte ai piedi del monte Stocker, immersi nei boschi di abeti e larici, che sono l’habitat di numerosi animali presenti in zona, dagli ungulati ai numerosi volatili. La strada ci porta fino a località Hardimbl (Erdemolo) dove sarà possibile ammirare i rododendri in fiore. In prossimità sarà possibile effettuare la visita alla miniera museo “Gruab va Hardimbl”, miniera del 1500. Rientro a Palù del Fersina e degustazione verso le ore 13:30.


DOMENICA 11/07: LANER - INDERTOL Partenza: parcheggio loc. Fròtten 1460 m slm ore 8:30 Destinazione: loc. Laner 1780 m slm Dislivello: + 320 m / - 320 m LUNGHEZZA: 4.5 Km DIFFICOLTA’: media Fondo: percorso circolare – sentieri, strade sterrate forestali sterrate e asfaltate Partendo dal parcheggio in loc. Vròttn imboccheremo il sentiero n 343 in direzione Lanerbòlt (i boschi di località Laner) passando per il Knòppnbòlt (il bosco di minatori); questi boschi sono composti prevalentemente da larici, sfruttati sin dal tempo dei minatori. Alla base degli imponenti larici troveremo i primi rododendri a fine fioritura. Proseguiremo poi fino alla località Laner dove sono presenti gli ultimi piccoli masi. Da questo punto panoramico potremo osservare di fronte a noi i “prati rosa” formati dai rododendri che si estendono fino alla cima del monte Hoamònder. La località Laner si trova nella zona dell’Indertol, che in mòcheno significa “la valle di dentro”; è la zona compresa tra il monte Hoamònder e il monte Stòng (Stanga), è percorsa dal rio Laner. Rientro lungo la strada forestale fino al parcheggio in loc. Vròttn e degustazione verso le ore 13:30.


SABATO 17/07: LAGO DI ERDEMOLO-HARDIMBLSEA Partenza: parcheggio loc. Fròtten 1460 m slm ore 8:30 Destinazione: lago di Erdemolo 2005 m slm; Pizzo Alto 2260 m Dislivello: + 800 m / - 800 m Lunghezza: 12 Km DIFFICOLTA’: media Fondo: andate e ritorno - strade asfaltate, strade sterrate forestali, sentieri Partendo dal parcheggio percorreremo la strada inizialmente asfaltata e poi sterrata che conduce nei pressi della miniera, immersi fra boschi di abete rosso e larici, baite e torrenti e cascatelle; poco prima di raggiungere la miniera si lascia la strada per iniziare a salire sui prati/pascoli che ci mostreranno le prime magnifiche fioriture di rododendro. Ma lo spettacolo maggiore nella fioritura sarà garantito una volta raggiunto il piccolo ma affascinante laghetto di montagna dell’Erdemolo che potrà essere maggiormente ammirato effettuando l’ultimo sforzo e salendo sul Pizzo Alto. Rientro a Palù del Fersina dallo stesso percorso e degustazione verso le ore 15:00.


206 visualizzazioni0 commenti