C'è il bando del concorso straordinario per docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado



La Giunta provinciale ha approvato oggi il bando riferito al concorso straordinario riservato per titoli, per l’assunzione a tempo indeterminato del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado e posti di sostegno, nelle istituzioni scolastiche provinciali a carattere statale della Provincia autonoma di Trento.


41 le classi di concorso contemplate nel bando per un totale di 170 posti di cui 53 nella scuola secondaria di primo grado e 117 nella scuola secondaria di secondo grado. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’istruzione che in seguito all’approvazione del provvedimento ha sottolineato il valore della stabilizzazione del personale docente, sia per la continuità didattica degli studenti, che per i progetti di vita degli insegnanti stessi.

Il bando è stato strutturato in conformità all’analogo bando di concorso di competenza del Ministero dell'Istruzione. Le date di apertura dei termini per l’iscrizione al concorso saranno pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol, mercoledì 29 luglio 2020.


Chi può partecipare

L’ammissione al concorso è riservata ai candidati, anche già assunti in ruolo, in possesso, entro la data di scadenza del termine di presentazione della domanda, congiuntamente dei seguenti requisiti:

a. aver svolto, tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020, su posto comune o di sostegno, almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124. Il servizio svolto su posto di sostegno in assenza di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura, fermo restando quanto previsto alla lettera b;

b. aver svolto almeno un anno di servizio, tra quelli di cui al punto precedente, nella specifica classe di concorso o tipologia di posto per la quale si concorre;

c. titolo di studio per l’accesso all’insegnamento della specifica classe di concorso

d. per l’accesso ai posti di sostegno il titolo di accesso alla procedura e l’ulteriore specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità per il relativo grado.

Articolazione della procedura

La procedura straordinaria consiste in una prova scritta e nella successiva valutazione dei titoli. Alla prova scritta è assegnato un punteggio massimo di 80 punti; alla valutazione dei titoli un punteggio massimo di 20 punti. 

Presentazione delle domande di ammissione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e presentata con modalità online, collegandosi al portale tematico della scuola trentina www.vivoscuola.it nell’area dedicata: “ CONCORSI Personale della scuola”. L’accesso alla domanda online deve avvenire tramite la Carta Nazionale dei servizi (CNS) o la Carta Provinciale dei servizi (CPS) oppure tramite SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale.





200 visualizzazioni0 commenti