Alpinismo in lutto: è scomparso Cesare Maestri


Cesare Maestri (Foto Giulia Battisti)

Si è spento Cesare Maestri, leggenda dell'alpinismo italiano. Il figlio, Gianluigi, annunciandolo su Facebook ha scritto che «Cesare, questa volta, ha firmato il libro di vetta della scalata della sua vita».


«Una vita fatta di vittorie e di rinunce, di gioie e anche di amarezze ma, senz'altro, un grande esempio di competenza, coraggio e intraprendenza» ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti a nome di tutta la giunta. «Con Cesare Maestri, il Trentino perde una delle sue figure più significative e un testimone dell'alpinismo mondiale. Rimarrà per sempre un simbolo del nostro popolo, che con la montagna convive da secoli e alla montagna deve certamente quei tratti del carattere che - come lui - ci distinguono un po’ nel mondo dove i trentini sono conosciuti per la tenacia, l’affidabilità, l’impegno e la serietà espressa tante volte più dai fatti che dalle parole. Tutti gli assessori esprimono vicinanza al figlio, ai suoi cari, a coloro che lo hanno amato e stimato».

133 visualizzazioni0 commenti