È in distribuzione in nuovo numero de "il Cinque" con tante interviste e notizie esclusive



di Johnny Gadler

VALSUGANA – Immaginate, un giorno qualsiasi della vostra vita, di risvegliarvi e trovare il mondo completamente diverso da come l'avevate lasciato...

Immaginate di non sapere più che cosa siano e-mail, sms, app, smartphone, touch screen, blog, Facebook, Youtube… Immaginate di ritrovarvi con in tasca le lire e non capire che cosa siano gli euro, immaginate di vedere attorno a voi un sistema geopolitico completamente stravoltorispetto a quello che vi è familiare: niente più Saddam Hussein, Gheddafi o Arafat sulla scena internazionale, bensì un presidente americano di colore e addirittura due papi, Benedetto XVI e Francesco, quando dai tempi di San Pietro era prassi che solo “morto un papa, se ne fa un altro…”.

Ma immaginate, soprattutto, di riconoscere a stento il vostro coniuge e di vedere i vostri figli come dei perfetti sconosciuti, anzi: degli impostori. Metteteci poi il fatto di scoprire di essere una persona importante e stimata, addirittura consulente del ministero della salute, ma di non sapere perché e come avete fatto ad arrivare così in alto. Aggiungete, infine, di non riconoscere gran parte dei vostri colleghi di lavoro, né di sapere in che rapporti eravate con tutte quelle persone che dicono di conoscervi e magari di esservi pure amiche.

Una storia talmente incredibile da essere del tutto vera. A raccontarcela è il dottor Pierdante Piccioni, ospite il 19 agosto scorso dell'Ice Rink di Baselga di Piné, dove ha ripercorso le tappe della sua vita, meno dodici: quanti sono gli anni che mancano all'appello della sua memoria.

Questo e molto altro ancora troverete nel nuovo numero di settembre 2020 de "il Cinque" in distribuzione cartacea in questi giorni e consultabile online nell'edizione EXTRA cliccando sulla copertina sottostante.












101 visualizzazioni

Metti "mi piace" per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • White Facebook Icon